Pirro torna a ruggire in SBK nella seconda gara del week end del campionato ELF CIV 2020 nel tracciato del Mugello.

Dopo la caduta di ieri il pluricampione italiano ha risposto come meglio non poteva in pista, in un gara che ha visto Lorenzo Savadori provare ancora a scappare fin dall’inizio. La Ducati Barni Racing di Pirro è rimasta però incollata all’Aprilia Nuova M2 di Savadori, fino al momento in cui Pirro ha sferrato l’attacco decisivo passando Savadori e andando a vincere.

Con Savadori che ha provato fino alla fine a rimanere in scia al Tester Ducati. Conferma per Samuele Cavalieri, che conquista anche oggi il podio, dimostrando ancora la sua crescita.

Savadori chiude in seconda posizione, ma è il leader della classifica con 45 punti, seguito da Cavalieri a 36 punti, il quale ha concluso Gara2 in terza posizione. Non molti distanti dal terzo posto anche Vitali, Gabellini e Zanetti (terzo nella classifica del campionato a 26 punti) che hanno concluso in quarta, quinta e sesta posizione. Errore da penna rossa per Delbianco che al primo giro prova un sorpasso impossibile e cade, coinvolgendo anche il malcapitato Mantovani. Entrambi escono dal Mugello con zero punti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here