Il primo GP di Toscana al Mugello resterà nella memoria soprattutto per i tanti incidenti con sole 12 vetture al traguardo, 90 gara vinta da Hamilton.

Bottas parte meglio di Hamilton, dopo la prima curva è caos Verstappen parte male e si infila nel traffico, Vettel e Sainz si toccano. Contatto anche per Gasly con Raikkonen. Ad avere la peggio sono proprio l’olandese e il vincitore di Monza, che devono ritirarsi.

GIRO 6 – La Safety Car lascia la pista, ed è di nuovo caos. A centro gruppo, si scaldano le gomme con pericolosi zig-zag. Il contatto avviene ad altissima velocità e coinvolge Latifi, Magnussen, Sainz e Giovinazzi. Tutti finiscono a muro, fortunatamente senza conseguenze

Doppietta Mercedes nel Gran Premio del Mugello di Formula 1. Lewis Hamilton ha vinto la gara sul circuito toscano precedendo il compagno di squadra Valtteri Bottas e la Red Bull di Alexander Albon che ha strappato il podio a un agguerritissimo Daniel Ricciardo.
Indietro entrambe le Ferrari con Charles Leclerc ottava e Sebastian Vettel decimo.

Quarta posizione nel Gran Premio del Mugello per la Renault di Daniel Ricciardo che ha preceduto la Racing Point di Sergio Perez e la McLaren di Lando Norris. Settima la Alpha Tauri di Daniil Kvyat e nona la Alfa Romeo Racing di Kimi Raikkone.

Al traguardo solo 12 vetture: undicesima la Williams di George Russell e la Haas di Romain Grosjean.

Stroll esce di pista al giro 44 a quasi 300 km/h e si schianta contro le barriere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here